UNA RECENSIONE AL GIORNO…

Autore: Andrea Albini

Titolo: Atlantide nel mare dei testi

Editore: Pavia University Press

Anno: 2012

Collocazione: Fisica, AV ALBATL 2012

 

Atlantide è stata una realtà materiale oppure un’avventura dettata dall’immaginazione umana? Su di essa sono state scritte migliaia di pagine e uno dei compiti più difficili che si presentano allo studioso è proprio quello di districarsi nella miriade di fonti dedicate all’isola scomparsa. Di qui la necessità di mettere ordine tra questa moltitudine di scritti per ricavare una traccia che possa consentire allo studioso di seguire un percorso lineare senza smarrirsi in un dedalo di testi letterari, scientifici e pseudoscientifici. Da questo punto di vista l’opera di Andrea Albini risulta encomiabile e permette di avvicinare l’autore agli eruditi dell’epoca bizantina, che avevano deciso di mettere ordine nel patrimonio culturale dei secoli passati. In principio fu Platone nei suoi dialoghi Timeo e Crizia a parlare del mito di Atlantide, isola misteriosa che conquistò un impero e minacciò la Grecia prima di scomparire in un cataclisma marino, proprio da essi prende spunto Albini, indagando e chiarendo quello che è il ruolo del mythos nell’opera platonica. In questo modo l’autore, crea un’opera di divulgazione filosofico-letteraria e di demistificazione, contribuendo alla diffusione dell’interpretazione razionale dell’opera di Platone, meno nota al grande pubblico di quella esoterica. Proseguendo lungo le pagine si assiste all’evoluzione delle narrazioni su Atlantide esaminando tutte le possibili identificazioni dell’isola e la loro collocazione geografica, fornendo al lettore un puntuale resoconto della letteratura, del cinema e dell’arte che ne sono derivate. L’esito finale è un testo utilissimo per il ricercatore, ma anche prezioso per il lettore comune che abbia voglia di sapere fino a quali limiti si sia spinta la fantasia dei seguaci di Platone. Un plauso va inoltre rivolto all’autore per la chiarezza della sua esposizione, che non caratterizza certamente tutti gli scritti che parlano di Atlantide.

 

Andrea Albini, è tecnico presso l’Università di Pavia, addetto allo studio dei materiali per l’ingegneria. Autore di una serie di lavori scientifici, si occupa anche di divulgazione scientifica e ha collaborato con quotidiani e riviste nazionali su argomenti di storia della scienza e della tecnologia. È consulente tecnico-scientifico del Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale).

 

Recensione a cura di Ivan

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...