Organi in scatola. Una nuova strada per la ricerca

A marzo 2018 grazie a un team di ricercatori del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università di Pavia è partito il progetto Organi in scatola. Una cura per noi, una vita per lui, avente come scopo la ricerca di metodologie avanzate alternative alla sperimentazione animale. 

Da circa un anno il team sta cercando di ottimizzare l’utilizzo di bioreattori per simulare i sistemi fisiologici in alternativa ai classici modelli in vitro e all’utilizzo di animali. Questi sistemi sono costituiti da camere sviluppate in modo da consentire la coltura di cellule umane in condizioni dinamiche, per simulare le barriere fisiologiche e mimare in modo riproducibile le condizioni che si verificano in vivo. Grazie ad una pompa peristaltica è possibile far circolare i fluidi fisiologici, valutando la potenziale bioattività o tossicità di composti di diversa natura, farmaci, prodotti naturali e nutraceutici (molecole bioattive estratte da alimenti).

Scopri di più: collegati al portale Universitiamo e sostieni il progetto con una donazione.

I ricercatori di Organi in scatola vi aspettano venerdì 29 giugno dalle ore 20:00 presso Misama Beer Food (Via Pastrengo, 36 – Pavia), per illustrarvi tutte le potenzialità del progetto. Per info: https://www.facebook.com/events/179185012798229/

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...