Io dipingo “en plain air” all’Orto Botanico di Pavia

P1210126Nell’ambito della festa del Roseto, un’iniziativa all’insegna dell’arte e della natura, nella suggestiva cornice dell’Orto Botanico, sotto la guida dell’artista Rosina Tallarico dell’associazione “Il mondo gira”:

Io dipingo “en plain air”

domenica 12 maggio 2019
9:30-12:00
Orto Botanico dell’Università di Pavia
Via S. Epifanio 14

Ogni neopittore  potrà dedicarsi  a riprodurre / interpretare  un angolo, un dettaglio  di ciò che più gli interessa  per mezzo della pittura a tempera, con pennelli e tavolozza e …con un vero cavalletto. Potrà scegliere  il luogo che piu’ lo stimola: sotto un albero dalla ricca chioma, in un angolo tiepido di un prato, accanto ai vetri delle serre, proprio vicino ad una vecchia statua sorridente, protetto dalle mura dell’ edificio: per vivere e non solo visitare l’Orto Botanico. Un momento di calma e meditazione  in cui  assaporare un  luogo unico secondo la propria, unica, sensibilità: un’esperienza  di colore e natura indimenticabili!

La giornata fa parte dell’iniziativa REST-ARTEinCITTA’: i luoghi della bellezza di Pavia“en plein air”, che si svolgerà a Pavia tra maggio e ottobre 2019, con tre incontri su iscrizione con uso di cavalletti da pittore, pennelli, tavolozze  e colori a tempera. I lavori ottenuti saranno  esposti in ottobre presso la Libreria IL DELFINO. Tra questi  su votazione dei clienti della libreria ) si sceglieranno 3  soggetti da trasformare in “CARTOLINE DA PAVIA”.

La fotografa Elisa Moretti eseguira’ FOTO/ VIDEO -Work in progress per  documentare  il percorso  dei 3 incontri della pittura “ en plein air”. Si prevede  una serata o pomeriggio di presentazione pubblica  di quanto avvenuto.

Dedicato a: famiglie o adulti
Costo: 8 euro a persona. Pagamento in loco.
Materiale: colori, pennelli, fogli, cavalletti sono messi a disposizione dall’artista.

Iscrizioni: evento su prenotazione. Per iscrivervi o avere informazioni mandate un messaggio a bst@unipv.it oppure al numero 3298056578.

Vedi il programma completo della giornata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

12 maggio 2019: Festa del Roseto

rosa roseto

Torna all’Orto Botanico dell’Università di Pavia la “Festa del Roseto”, organizzata dall’Associazione Amici dell’Orto Botanico, in collaborazione con la Biblioteca della Scienza e della Tecnica, con il Sistema Museale, il Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente e con la Rete degli Orti Botanici della Lombardia.

FESTA DEL ROSETO
e mercato di “Rose Rifiorentissime”
domenica 12 maggio
10:00-12:00 15:00-18:00

Orto Botanico dell’Università di Pavia
Via S. Epifanio, 14

Programma:

  • 9:30-12:00: “Io dipingo en plain air” laboratorio artistico sotto gli alberi, a cura di Rosina Tallarico, dell’Associazione “Il mondo gira”, nell’ambito dell’iniziativa REST-ARTEinCITTA, (informazioni e iscrizioni scrivendo a bst@unipv.it o mandando sms a 3298056578) maggiori dettagli qui.
  • dalle 10:00-12:00: visita libera alle collezioni e apertura della mostra mercato
  • 15:00: esibizione di balletto classico della scuola ASD Dancer’s Dream in giardino (leggi di più qui)
  • 16:00: visita guidata al roseto e alle altre collezioni
  • 17:00: presentazione del Festival “RisvegliAmo la relazione: io e l’ambiente
  • 17:15: “Semi”, Spettacolo teatrale di Francesca Marchegiano, con Stefano Dragone (approfondimenti qui)
  • a seguire: aperitivo offerto dal “Festival della sostenibilità ambientale, economica e sociale”

Per tutta la durata dell’evento:

  • Competizione: La più bella Rosa con premiazione alla fine della giornata.
  • Mostra del roseto e mercato di “Rose Rifiorentissime” provenienti dall’omonimo vivaio del bresciano (maggiori informazioni qui) davanti alla banca del Germoplasma.

In Biblioteca:

  • “Natura ed artificio in biblioteca”, esposizione di opere polimateriche di Rosina Tallarico, fino al 31 maggio. Maggiori dettagli qui.
  • esposizione di Antichi Erbari sul tema delle rose
  • mostra fotografica in memoria del socio Giuseppe Gregorelli, fino al 31 maggio (maggiori informazioni qui)

Festa di primavera alla Biblioteca dell’Orto

In occasione della Festa di Primavera, la Biblioteca della Scienza e della Tecnica, che è  partner della manifestazione, ospiterà una serie di interessanti e varie iniziative:

Domenica 14 aprile alle 17:00
Nel Salottino del Verde, l’angolo dedicato agli appassionati di natura e giardinaggio, si terrà il primo incontro della serie “Pagine verdi”, in cui la direttrice della Biblioteca della Scienza e della Tecnica, dott.ssa Anna Bendiscioli, presenterà i nuovi libri sui fiori e i giardini, a disposizione di tutti gli appassionati del verde, acquistati anche con il contributo e le indicazioni dei visitatori.

Al termine dell’incontro, la signora Piera Selvatico del ristorante il Selvatico di Rivanazzano ci farà gustare dei prelibati assaggi in tema con la giornata, dei prelibati bocconcini, a base naturalmente di fiori.

Sabato 13 aprile dalle 16 alle 18 e domenica 14 aprile dalle 15 alle 18
I bellissimi locali della biblioteca ospiteranno tre diverse mostre, all’insegna dei libri, dell’arte e della natura:

La dott.ssa Laura Pusterla curerà la mostra di una selezione di antichi testi, provenienti dalla preziosa collezione antica della Biblioteca che conta più di 2500 volumi a partire dal XVI secolo. Nelle preziose xilografie, calcografie e litografie, contenute negli erbari, potremo ritrovare i fiori primaverili tema delle giornate.

Antico erbario in mostra in biblioteca

La biblioteca ospiterà anche le opere delle due artiste protagoniste dei laboratori didattici della giornata.

Daniela Passuello ci proporrà con “Ritratti ed emozioni di primavera” una carrellata di acquerelli botanici di ispirazione primaverile, osservando i quali è possibile cogliere i caratteri distintivi delle diverse specie e varietà botaniche. Leggi di più qui.

Nella mostra particolarissima “Il giardino fatatoAlessandra Angelini esporrà un ciclo di opere del 2016, a tiratura limitata (3 esemplari su 3), composto da una serie di immagini legate all’immaginario del fiore e più in generale della natura, che nel lavoro dell’artista traggono origine dalla fotografia e vengono successivamente rielaborate e stampate su preziosi fogli di carte di cotone specifiche per la DigitFineArt. Questa serie di opere è stata precedentemente esposte a WopArt Lugano nel 2018. Leggi di più qui.

Hanno collaborato alla realizzazione delle iniziative, e saranno presenti per illustrare al pubblico i libri e le opere: Laura Galmozzi, Maria Caterina Madaro, Andrea Marchesi, e gli studenti del Liceo Copernico e Taramelli in alternanza scuola lavoro.

Vedi il programma generale della giornata qui.

Mostra: “Il giardino fatato”

1-IL-GIARDINO-FATATO-

Il giardino fatato
esposizione di stampe DigitFineArt
di Alessandra Angelini

sabato 13 aprile 16:00-18:00
domenica 14 aprile 15:00-18:00
Biblioteca dell’Orto Botanico
Via S. Epifanio 14 – Pavia

Alessandra Angelini espone un ciclo di opere del 2016, a tiratura limitata (3 esemplari su 3), composto da una serie di immagini legate all’immaginario del fiore e più in generale della natura, che nel lavoro dell’artista traggono origine dalla fotografia e vengono successivamente rielaborate e stampate su preziosi fogli di carte di cotone specifiche per la DigitFineArt.

Il percorso tra le 10 opere esposte ci conduce attraverso Il giardino, come il luogo della nostra interiorità, collocato tra sogno e realtà,  dove quotidianamente si incontrano verità tangibili e immaginari misteriosi e fatati,  cioè capaci di produrre seduzioni, illusioni e delusioni.

Questa serie di opere è stata precedentemente esposte a WopArt Lugano nel 2018.

L’esposizione è inserita nella Festa di Primavera. Vedi il programma generale qui.

Nella giornata di domenica 14  l’artista terrà il workshop “La stampa a mano” (per informazioni e iscrizioni leggere qui)

Per informazioni scrivere a bst@unipv.it.

Ritratti ed Emozioni di Primavera

Camelia Japonica

In occasione della prima manifestazione degli Amici dell’Orto botanico che festeggia l’arrivo della primavera, saranno esposti, nella Biblioteca dell’Orto Botanico, diversi acquerelli di Daniela Passuello rappresentanti le prime fioriture della nuova stagione.

Ritratti ed emozioni di primavera
di Daniela Passuello

sabato 13 aprile ore 16-18
domenica 14 aprile ore 10-12 15-18
Biblioteca dell’Orto Botanico
Via S. Epifanio 14 – Pavia

Che siano bulbi primaverili dai colori tenui, ma pieni di profumo, o rami di alberi da frutto che ricoprono la loro tinta bruna con la leggerezza dei petali appena colorati o più sgargianti, è un’occasione per rallegrarsi dei doni che ogni anno la natura ci offre.

L’artista terrà nella giornata di domenica 14 il laboratorio per bambini “Fotografiamo le piante con le matite colorate”, per informazioni e iscrizioni leggere qui.

Segnaliamo inoltre il ciclo di lezioni di acquerello botanico per adulti e ragazzi tenute presso la biblioteca. Per informazioni e iscrizione leggere qui.

Vi aspettiamo numerosi a festeggiare la primavera con noi!

Vedi il programma completo della manifestazione qui

Legendary Hearts in concerto

legendary hearts

Siamo felici di annunciare, in occasione della festa di Primavera dell’Orto Botanico, un evento esclusivo:

Legendary Hearts in concerto

sabato 13 aprile ore 17
Orto Botanico dell’Università di Pavia
Via S. Epifanio 14 – Pavia

La Band  dei Legendary Hearts nasce dalle ceneri  di una molteplicità di gruppi (Bad Luck, Gumbo Sinners, Skyways Alligators), tutti legati agli eroi minori dell’ alt-country punk,  con un’ attenzione particolare per un sound sobriamente primitivo e anticonvenzionale.

L’attuale formazione  comprende:

  • Betty Verri (voce)
  • Marta  Filibian (basso, voce)
  • Gigi De Leonardis (voce, chitarra)
  • Giovanni Polgatti (voce, chitarra, mandolino, bouzouki, lap stell)
  • Paolo Montanarella (mandolino, bouzouki, chitarra,sax)
  • Fafo (percussioni)

Vi aspettiamo!

Vedi il programma generale della Festa di Primavera qui.

Laboratorio: Fotografiamo le piante con le matite colorate

Fotografiamo le piante con le matite colorate
a cura di Daniela Passuello

laboratorio per ragazzi dai 6 ai 12 anni
domenica 14 aprile ore 15:30-16:30
Orto Botanico
Via S. Epifanio 14 – Pavia

Vuoi provare a metterti nei panni di un cercatore di piante partito per luoghi lontani, che deve ritrarre le meraviglie che ha trovato per farle conoscere in patria?

Se hai tra i 5 e i 12 anni puoi venire all’Orto Botanico di Pavia durante la festa di primavera e  dalle 15,30 alle 16.30 potrai fare il ritratto a qualche piantina che con la sua fioritura festeggia la venuta della stagione in cui sbocciano i primi fiori!

Se il tempo è bello ci troveremo in giardino, altrimenti in un’aula che vi sarà indicata al momento.

Attività su prenotazione  scrivendo a bst@unipv.it o con sms al numero 3298056578.

L’iniziativa è inserita nell’ambito della festa di Primavera dell’Associazione Amici dell’Orto Botanico. Vedi il programma completo qui