Natura ed artificio in biblioteca

Natura ed artificio in biblioteca

Esposizione di opere polimateriche di Rosina Tallarico
Biblioteca dell’Orto Botanico
12 – 30 maggio 2019

“La vista non è ancora sguardo, è natura animale! Lo guardo è costruzione umana, artificio, come la parola, la scrittura o ogni altra forma d’arte”.

Rosina Tallarico fa sua questa riflessione sull’arte di Maria Lai, artista sarda (1919-2013), per descrivere la sua esposizione che vuole essere uno stimolo ad utilizzare lo sguardo per andare “oltre”, per essere estimatori del bello e dell’armonia che si cela nella natura che ci avvolge tutti. L’esposizione, una decina di opere polimateriche, resterà presso i locali della Biblioteca dell’Orto Botanico per tutto il mese di maggio.
Rosina Tallarico, che da tempo collabora con le iniziative degli Amici dell’Orto Botanico, ha frequentato approfonditi corsi di pittura, scultura e incisione presso la Civica Scuola d’arte di Pavia. Dal 1973 al 1988 ha insegnato tecniche espressive nella scuola dell’obbligo. A partire dal 1988 scrive recensioni e critiche per artisti e fotografi.
Amante della Poesia da sempre , dal 1995 fino ad oggi scrive ed organizza letture pubbliche collettive all’interno di molteplici rassegne letterarie. E’ stata socia del Circolo di Poesia “Regisole” di Pavia. Dal 1995 al 2007 è stata Presidente dell’Associazione culturale Arteaparte Pavia. Ha fatto parte del gruppo artistico “ Tela salata”.
E’ stata coordinatrice di trasmissioni radiofoniche locali sull’Arte contemporanea a
Pavia. Ha partecipato e partecipa attivamente a molte collettive di pittura ed al suo attivo
risultano numerose personali. Coordina laboratori di tecniche espressive presso numerose Istituzioni.
Dal 2013 è socia di Bottega d’Arte in Pavia. Ha lavora presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia.

L’artista terrà un laboratorio di pittura il giorno 12 maggio dalle 9:30 alle 12:00, leggete  qui il post dedicato per maggiori informazioni.

Vedi il programma completo della Festa del Roseto.

Mostra fotografica: le rose dell’amico Gregorelli

Gli Amici dell’Orto Botanico vogliono ricordare, a pochi mesi dalla sua scomparsa nel novembre 2018, Giuseppe Gregorelli, con una mostra fotografica allestita nei locali della Biblioteca dell’Orto Botanico, che presenta le foto di alcune di rose facenti parte della sua ricca collezione di scatti.

rosa roseto

Le Rose dell’amico Gregorelli

Mostra fotografica
Biblioteca dell’Orto Botanico
Via S. Epifanio 14
12 -31 maggio 2019

Tonino era sempre presente, collaborativo,  prezioso, era da tutti considerato il fotografo ufficiale dell’Associazione. Con la sua inseparabile macchina fotografica lo si vedeva ispezionare le zone più nascoste dell’Orto per coglierne gli aspetti più belli: un fiore, un uccello nel nido, uno scorcio autunnale o invernale, e immortalarli con uno scatto.

La rosa che è stata scelta come immagine per il manifesto della Festa del Roseto fa parte della collezione in mostra. Altre bellissime fotografie verranno esposte nelle prossime manifestazioni.

Vedi il programma completo della Festa del Roseto.

12 maggio 2019: Festa del Roseto

rosa roseto

Torna all’Orto Botanico dell’Università di Pavia la “Festa del Roseto”, organizzata dall’Associazione Amici dell’Orto Botanico, in collaborazione con la Biblioteca della Scienza e della Tecnica, con il Sistema Museale, il Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente e con la Rete degli Orti Botanici della Lombardia.

FESTA DEL ROSETO
e mercato di “Rose Rifiorentissime”
domenica 12 maggio
10:00-12:00 15:00-18:00

Orto Botanico dell’Università di Pavia
Via S. Epifanio, 14

Programma:

  • 9:30-12:00: “Io dipingo en plain air” laboratorio artistico sotto gli alberi, a cura di Rosina Tallarico, dell’Associazione “Il mondo gira”, nell’ambito dell’iniziativa REST-ARTEinCITTA, (informazioni e iscrizioni scrivendo a bst@unipv.it o mandando sms a 3298056578) maggiori dettagli qui.
  • dalle 10:00-12:00: visita libera alle collezioni e apertura della mostra mercato
  • 15:00: esibizione di balletto classico della scuola ASD Dancer’s Dream in giardino (leggi di più qui)
  • 16:00: visita guidata al roseto e alle altre collezioni
  • 17:00: presentazione del Festival “RisvegliAmo la relazione: io e l’ambiente
  • 17:15: “Semi”, Spettacolo teatrale di Francesca Marchegiano, con Stefano Dragone (approfondimenti qui)
  • a seguire: aperitivo offerto dal “Festival della sostenibilità ambientale, economica e sociale”

Per tutta la durata dell’evento:

  • Competizione: La più bella Rosa con premiazione alla fine della giornata.
  • Mostra del roseto e mercato di “Rose Rifiorentissime” provenienti dall’omonimo vivaio del bresciano (maggiori informazioni qui) davanti alla banca del Germoplasma.

In Biblioteca:

  • “Natura ed artificio in biblioteca”, esposizione di opere polimateriche di Rosina Tallarico, fino al 31 maggio. Maggiori dettagli qui.
  • esposizione di Antichi Erbari sul tema delle rose
  • mostra fotografica in memoria del socio Giuseppe Gregorelli, fino al 31 maggio (maggiori informazioni qui)

Festa di primavera alla Biblioteca dell’Orto

In occasione della Festa di Primavera, la Biblioteca della Scienza e della Tecnica, che è  partner della manifestazione, ospiterà una serie di interessanti e varie iniziative:

Domenica 14 aprile alle 17:00
Nel Salottino del Verde, l’angolo dedicato agli appassionati di natura e giardinaggio, si terrà il primo incontro della serie “Pagine verdi”, in cui la direttrice della Biblioteca della Scienza e della Tecnica, dott.ssa Anna Bendiscioli, presenterà i nuovi libri sui fiori e i giardini, a disposizione di tutti gli appassionati del verde, acquistati anche con il contributo e le indicazioni dei visitatori.

Al termine dell’incontro, la signora Piera Selvatico del ristorante il Selvatico di Rivanazzano ci farà gustare dei prelibati assaggi in tema con la giornata, dei prelibati bocconcini, a base naturalmente di fiori.

Sabato 13 aprile dalle 16 alle 18 e domenica 14 aprile dalle 15 alle 18
I bellissimi locali della biblioteca ospiteranno tre diverse mostre, all’insegna dei libri, dell’arte e della natura:

La dott.ssa Laura Pusterla curerà la mostra di una selezione di antichi testi, provenienti dalla preziosa collezione antica della Biblioteca che conta più di 2500 volumi a partire dal XVI secolo. Nelle preziose xilografie, calcografie e litografie, contenute negli erbari, potremo ritrovare i fiori primaverili tema delle giornate.

Antico erbario in mostra in biblioteca

La biblioteca ospiterà anche le opere delle due artiste protagoniste dei laboratori didattici della giornata.

Daniela Passuello ci proporrà con “Ritratti ed emozioni di primavera” una carrellata di acquerelli botanici di ispirazione primaverile, osservando i quali è possibile cogliere i caratteri distintivi delle diverse specie e varietà botaniche. Leggi di più qui.

Nella mostra particolarissima “Il giardino fatatoAlessandra Angelini esporrà un ciclo di opere del 2016, a tiratura limitata (3 esemplari su 3), composto da una serie di immagini legate all’immaginario del fiore e più in generale della natura, che nel lavoro dell’artista traggono origine dalla fotografia e vengono successivamente rielaborate e stampate su preziosi fogli di carte di cotone specifiche per la DigitFineArt. Questa serie di opere è stata precedentemente esposte a WopArt Lugano nel 2018. Leggi di più qui.

Hanno collaborato alla realizzazione delle iniziative, e saranno presenti per illustrare al pubblico i libri e le opere: Laura Galmozzi, Maria Caterina Madaro, Andrea Marchesi, e gli studenti del Liceo Copernico e Taramelli in alternanza scuola lavoro.

Vedi il programma generale della giornata qui.

Mostra: “Il giardino fatato”

1-IL-GIARDINO-FATATO-

Il giardino fatato
esposizione di stampe DigitFineArt
di Alessandra Angelini

sabato 13 aprile 16:00-18:00
domenica 14 aprile 15:00-18:00
Biblioteca dell’Orto Botanico
Via S. Epifanio 14 – Pavia

Alessandra Angelini espone un ciclo di opere del 2016, a tiratura limitata (3 esemplari su 3), composto da una serie di immagini legate all’immaginario del fiore e più in generale della natura, che nel lavoro dell’artista traggono origine dalla fotografia e vengono successivamente rielaborate e stampate su preziosi fogli di carte di cotone specifiche per la DigitFineArt.

Il percorso tra le 10 opere esposte ci conduce attraverso Il giardino, come il luogo della nostra interiorità, collocato tra sogno e realtà,  dove quotidianamente si incontrano verità tangibili e immaginari misteriosi e fatati,  cioè capaci di produrre seduzioni, illusioni e delusioni.

Questa serie di opere è stata precedentemente esposte a WopArt Lugano nel 2018.

L’esposizione è inserita nella Festa di Primavera. Vedi il programma generale qui.

Nella giornata di domenica 14  l’artista terrà il workshop “La stampa a mano” (per informazioni e iscrizioni leggere qui)

Per informazioni scrivere a bst@unipv.it.

Ritratti ed Emozioni di Primavera

Camelia Japonica

In occasione della prima manifestazione degli Amici dell’Orto botanico che festeggia l’arrivo della primavera, saranno esposti, nella Biblioteca dell’Orto Botanico, diversi acquerelli di Daniela Passuello rappresentanti le prime fioriture della nuova stagione.

Ritratti ed emozioni di primavera
di Daniela Passuello

sabato 13 aprile ore 16-18
domenica 14 aprile ore 10-12 15-18
Biblioteca dell’Orto Botanico
Via S. Epifanio 14 – Pavia

Che siano bulbi primaverili dai colori tenui, ma pieni di profumo, o rami di alberi da frutto che ricoprono la loro tinta bruna con la leggerezza dei petali appena colorati o più sgargianti, è un’occasione per rallegrarsi dei doni che ogni anno la natura ci offre.

L’artista terrà nella giornata di domenica 14 il laboratorio per bambini “Fotografiamo le piante con le matite colorate”, per informazioni e iscrizioni leggere qui.

Segnaliamo inoltre il ciclo di lezioni di acquerello botanico per adulti e ragazzi tenute presso la biblioteca. Per informazioni e iscrizione leggere qui.

Vi aspettiamo numerosi a festeggiare la primavera con noi!

Vedi il programma completo della manifestazione qui