BBBcard: come funziona

Ricordiamo alcune regole per l’accesso alle Sale Studio delle Biblioteche Scientifiche:

 

  • per accedere alle sale è necessario possedere la BBBcard
  • la BBBcard deve essere mostrata al personale all’ingresso nella sala
  • la BBBcard deve essere tenuta ben visibile sul tavolo dove si studia

 

Queste regole valgono durante tutto l’orario di apertura delle biblioteche (quindi anche dopo le 17:00). Il personale farà dei controlli durante la giornata.
Si sono purtroppo verificati nell’ultimo periodo diversi casi di furti all’interno dei locali, a danno di utenti, durante l’orario di apertura: chiediamo la vostra collaborazione nel controllo degli accessi per la sicurezza e la tranquillità di tutti.
Dopo le 17:00, il personale della cooperativa che sorveglia le sale vi farà compilare un registro di presenza, dove va indicato il numero della BBBcard. Vi invitiamo a collaborare segnando i vostri dati. Le statistiche relative al numero di persone presenti nelle aule servono a giustificare il forte impegno economico che l’Ateneo affronta per garantire il servizio.
Gli studenti che ne fossero sprovvisti potranno chiedere la BBBcard al personale: sarà assegnata dopo la “biblioattivazione”, una breve spiegazione dei servizi e delle risorse disponibili presso le biblioteche.

 

Vi ringraziamo per la collaborazione.

 

Regolamento

Annunci

BBBevento – Understanding the brain: the Human Brain Project

E’ con grande piacere che vi invitiamo a partecipare al seminario “UNDERSTANDING THE BRAIN: The Human Brain Project”, a cura del Prof. Egidio D’Angelo.

presentazione-standard1

HBP – Human Brain Project è un progetto di dimensioni europee che si propone di riprodurre un “cervello artificiale” grazie all’uso di supercalcolatori.
L’obiettivo è di riuscire a costruire un modello dei 100 miliardi di neuroni di un cervello umano su un unico supercomputer, un meccanismo che permetterebbe di trovare nuove cure per malattie degenerative quali Alzheimer, Parkinson e schizofrenia. Il gruppo di ricerca dell’Università di Pavia diretto dal Prof. Egidio D’Angelo, in associazione con l’IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino, ha un ruolo significativo tra i partner italiani del progetto in relazione agli studi che simulano il funzionamento delle connessioni celebrali, supportati da ricerche sperimentali, cellulari ed applicate.

 
Il seminario avrà luogo venerdì 24 febbraio alle ore 11.00 presso l’Aula B7, piano terra, del Dipartimento di Scienze della Terra in Via Ferrata.
L’evento, riservato ai possessori di BBBcard, è gratuito, ma è necessario iscriversi dal portale delle Biblioteche alla sezione Corsi&Eventi al seguente link http://biblioteche.unipv. it/home/servizi/corsi-e-incont ri
Allo stesso link potete visualizzare il calendario degli incontri formativi organizzati dalle Biblioteche Scientifiche (Information Literacy), e iscrivervi agli appuntamenti. Se i posti fossero esauriti per il modulo di vostro interesse, o se non possedete ancora la BBBcard, scrivete a bbbinfo@unipv.it per chiedere l’organizzazione in una successiva sessione.
Vi aspettiamo numerosi!
Scarica la locandina: human-brain-project